Buone pratiche di mitigazione del cambiamento climatico applicate al Parmigiano Reggiano

Dimostrare come i sistemi foraggeri da latte agiscano sulla mitigazione dei cambiamenti climatici è lo scopo del progetto LIFE+ Forage4Climate, in corso nei territori europei che producono latte ovino (Grecia e Sardegna) e vaccino (Pianura Padana).

Il sistema foraggero per la produzione di latte per Parmigiano Reggiano è il focus della prima attività dimostrativa in campo che si è svolta il 17 maggio presso l’azienda agricola Fattoria Rossi di Montecavolo di Quattro Castella (RE), implementando le buone pratiche individuate da Forage4Climate, che prevedono interventi in campo e nella gestione della mandria, che agiscono su:

  • l’aumento del sequestro del carbonio dei prati e il mantenimento delle riserve stoccate (carbon stock);
  • la riduzione delle emissioni di gas clima alteranti (GHG) nei processi agricoli e zootecnici connessi con la produzione del latte, aumentando la quota di alimenti autoprodotti, anche attraverso un miglioramento del loro livello nutritivo.

Un’esperienza importante, che concorre con il progetto Life Dop a individuare nella fase di campo e nella fase di stalla delle aree d’intervento strategiche nella filiera dei formaggi grana, consapevolezza che permetterà di implementare modelli virtuosi di sostenibilità ed economia circolare.

Fonte: Forage4Climate

Notizie correlate